A+ R A-

BSC Rovigo - Enrico Crepaldi torna in rossoblù

Enrico CrepaldiIl Baseball Softball Club Rovigo riabbraccia Enrico Crepaldi. Il forte lanciatore torna in rossoblù per una grande stagione in Serie B

Torna a casa base Enrico Crepaldi. Dopo aver giocato per qualche stagione ai vertici del batti e corri italiano, il forte giocatore rodigino ha deciso di rientrare al Baseball Softball Club Rovigo, società nella quale è cresciuto fino alla prima squadra. Un innesto di qualità ed esperienza nel roster del manager Fidel Reinoso, che naturalmente ha riaperto le porte con entusiasmo al forte lanciatore mancino e ora guarda con grande ottimismo al prossimo campionato di Serie B.

Enrico Crepaldi, fratello dell’altro talento rossoblù Filippo, nel 2013 dopo 10 anni in casacca rossoblù aveva deciso di lanciare la propria carriera accettando l’offerta del Padova. Nella prima stagione ha conquistato il titolo italiano di Serie A federale e una Coppa Italia di categoria; a nord dell’Adige ha giocato altri due campionati di IBL. Poi il polesano classe 1987 è passato al T&A San Marino. L’anno successivo il ritorno sul monte di lancio del Padova.

Grazie al rientro sul diamante di via Vittorio Veneto del forte mancino il Baseball Softball Club punta a una stagione da protagonista. L’esperienza maturata nei più prestigiosi diamanti italiani e nelle gare internazionali giocate con la maglia della Nazionale azzurra, consentiranno a Enrico Crepaldi di diventare un fondamentale punto di riferimento soprattutto per i tanti giovani che durante lo scorso campionato di sono affacciati per la prima volta al palcoscenico della Serie B e per quelli che in vista della prossima stagione saranno promossi agli ordini di Fidel Reinoso.

Il campionato di Serie B inizierà nel weekend del 13 e 14 aprile. Quattro gironi territoriali da 8 squadre ciascuno. Il Baseball Softball Club Rovigo è inserito nel Girone B, che comprende anche le seguenti squadre: Dynos Verona, Palladio Vicenza, Ponzano Veneto, Pastrengo, Thunders Castelfranco, Buttrio e Reggio Emilia. Ai playoff le prime due di ogni gruppo, in palio due promozioni in Serie A2. 

Rovigo, 7 gennaio 2019

BSC Rovigo - Bilancio attività 2018

logoRecord di playoff, tanti eventi e giovani sempre in primo piano nel 2018 del Baseball Softball Club Rovigo

 

Un anno di grandi risultati. Non solo sul diamante. Il 2018 del Baseball Softball Club Rovigo si chiude con la consapevolezza di aver raggiunto traguardi importanti dai quali ripartire per un 2019 altrettanto ricco di soddisfazioni. Obiettivi centrati grazie all’impegno di tutti, tecnici, dirigenti e genitori, e grazie al sostegno di Itas Assicurazioni, Adriatic LNG e di tutti gli altri sponsor che hanno creduto nel progetto rossoblù.

LA CONVENZIONE

Il nuovo anno porterà al taglio del nastro dei nuovi spogliatoi dell’impianto di via Vittorio Veneto. Lo scorso autunno, con la firma dell’attesa convenzione con il Comune di Rovigo, si è chiuso il lungo iter che ha finalmente sbloccato i fondi della Fondazione Cariparo che consentiranno il completamento degli arredi interni ed esterni. “Saranno i primi spogliatoi della città appositamente dedicati al baseball e softball – ricorda il presidente rossoblù Alessandro Boniolo – Se tutto andrà per il meglio l’inaugurazione si farà ad aprile”.

CAMPIONATI UNDER

A rendere il 2018 un anno speciale ci sono poi tante vittorie colte tra le basi della Tassina e di tutta Italia. L’ultima stagione ha visto brillare, in primis, le squadre del vivaio del Baseball Softball Club Rovigo. Tutte le formazioni iscritte a campionati federali sono riuscite a raggiungere i playoff: Under 12, Softball Under 13, Under 15 e Under 18. L’Under 14 ha comunque chiuso la sua corsa alla finale del campionato regionale. Un risultato d’insieme storico per il club rodigino, che premia il lavoro di tanti tecnici e dirigenti quotidianamente impegnati nella crescita, non solo sportiva, dei giovani tesserati rossoblù. Da sempre il Baseball Softball Club Rovigo ha cercato di affiancare all’aspetto strettamente sportivo quello educativo e sociale, con tante iniziative in grado di coinvolgere i ragazzi a 360 gradi e con la consolidata “Parent school” che ha dedicato iniziative mirate ai genitori.

GIOVANI PROMESSE

Nel corso del 2018 sono stati tanti i giovani atleti che si sono messi in mostra anche lontano dal campo della Tassina, in ambito nazionale e internazionale. In Ungheria Giacomo Taschin ha centrato uno storico bis europeo laureandosi per il secondo anno consecutivo campione d’Europa con la Nazionale Under 12. Tante convocazioni in azzurro anche per l’Under 16 Chiara Bolognini e gli Under 15 Lorenzo Taschin, Lorenzo De Marchi e Lorenzo Masiero. E poi molti altri rossoblù selezionati nelle rappresentative regionali: ben 18 quelli che a fine giugno hanno tenuto alto l’onore del Veneto al Torneo delle Regioni. In estate è arrivata anche la splendida vittoria dell’Under 15 al Torneo internazionale di Castions delle Mura; secondo posto per il Softball Under 13, quinto per l’Under 15. Il finale di stagione ha regalato ben quattro Coppe Veneto grazie ai successi di Under 12, Under 15, Under 18 e Under 13 softball.

BATTI E CORRI SCUOLA

Incessante l’attività del Baseball Softball Club Rovigo nelle scuole rodigine. Una ricco calendario di incontri per far conoscere la disciplina direttamente in classe, concluso l’1 giugno con una grande festa al diamante di via Vittorio Veneto che ha coinvolto ben 350 alunni.

IL “CITTA’ DI ROVIGO”

A livello giovanile merita di essere ricordata la 24esima edizione del “Città di Rovigo- Trofeo Itas Assicurazioni”, torneo dedicato alle categorie Under 12, Under 14 e Under 18 che tra fine luglio e inizio agosto ha portato nel capoluogo polesano squadre da tutto il Nord Italia: 53 partite in totale, frutto di uno sforzo organizzativo enorme da parte di tutto il Baseball Softball Club Rovigo, ampiamente ripagato dalla soddisfazione di tutti i partecipanti e dallo spessore tecnico e agonistico di un evento che da tempo si colloca ai vertici della piramide sportiva cittadina. Nell’ambito del “Città di Rovigo” si è inserita la gradita visita del Usa Team Caliendo, selezione proveniente dal Nord-Est degli Stati Uniti. Circa 40 persone, tra giocatori Under 15, allenatori e genitori, che hanno rinnovato l’ormai decennale gemellaggio del Baseball Softball Club Rovigo con delegazioni a stelle e strisci.

BASEBALL CAMP

Oltre 60 bambini e ragazzi hanno partecipato alla terza edizione del camp estivo rossoblù. Il ricco programma ha ripagato in pieno la fiducia riposta da tanti genitori nel Baseball Softball Club Rovigo. I numeri registrati hanno dimostrato che l’animazione rossoblù è stata apprezzata non solo dai tesserati Fibs ma anche da bambini che ancora non avevano preso contatti con il batti e corri: i nuovi iscritti sono stati infatti ben 20.

SOFTBALL SERIE A2

Grande stagione anche per il softball rossoblù. Le ragazze della Serie A2 si sono fermate a una sola partita dai playoff, ma il terzo posto ottenuto in regular season vale tantissimo e rappresenta il presupposto ideale per costruire un futuro carico di ottimismo. Fondamentale il ritorno di Sara Temporin, inseritasi in un roster giovane e con ampi margini di miglioramento. Nel campionato 2019 le rodigine dovranno fare i conti con trasferte piuttosto lunghe, che porteranno anche nel Centro Italia.

BASEBALL SERIE B

Un stagione sulle montagne russe quella del team del manager Fidel Reinoso. Un avvio di campionato difficile per il giovane roster rossoblù. Il lavoro però alla lunga ha pagato. A inizio estate è arrivato un filotto di risultati positivi che ha portato i rodigini a ridosso della zona playoff nel Girone B. Poi in settembre le concomitanti fasi finali dei campionati giovanili hanno creato non poche difficoltà, senza però impedire di chiudere con tranquillità la stagione regolare. Nel 2019 si ripartirà proprio dalla crescita dei giovani. La nuova formula del torneo ha inserito Rovigo nel girone veneto, che comprende anche Buttrio e Reggio Emilia, con quest’ultima che fa tornare alla mente il duello dell’ultima finale scudetto in Serie A.

GLI EVENTI

Il 10 settembre la 12esima edizione della “Baseball Night” ha conquistato ancora una volta il centro storico di Rovigo. L’’evento di marketing sportivo del Baseball Softball Club Rovigo ha consentito di presentare alla città tutte le undici squadre, tutti i suoi preziosi sponsor, a iniziare da Itas Assicurazioni e Adriatic LNG, e le tante attività sportive e di carattere sociale. Il tutto condito da una abbondante dose di divertimento e spettacolo grazie ai numerosi comici intervenuti.

A inizio dicembre la “Serata medaglie” al Teatro San Bortolo di Rovigo ha dato il giusto risalto ai roster rossoblù e ai singoli atleti che più si sono messi in evidenza nel corso dell’anno. Tanti premi assegnati in un clima di grande festa e partecipazione.

AMATORI

Anche l’Elite Rovigo, la squadra amatori del Baseball Softball Club Rovigo, ha dato il suo contributo per fare del 2018 una grande stagione agonistica. Conquistando l’ambita Coppa LAB i rodigini lo scorso 23 settembre sul hanno centrato un traguardo inseguito da sette anni: la vittoria finale nel concentramento casalingo con Estense Ferrara e Rebels Mirano.

Rovigo, 29 dicembre 2018

BSC Rovigo - Doppio successo il Winter League per gli Allievi rossoblù

Allievi Winter LeagueA Bologna gli Allievi del Baseball Softball Club Rovigo iniziano la Winter League con due larghe vittorie su Castenaso e Ravenna.

Inizia nel segno del “sette” la Winter League degli Allievi del Baseball Softball Club Rovigo. Domenica 16 dicembre al Centro Universitario Sportivo Record di Bologna si sono giocati i primi incontri della 22° edizione del torneo indoor. E subito il club rossoblù, sostenuto anche in questa finestra agonistica invernale da Itas Assicurazioni e Adriatic LNG, si è ritagliato un ruolo da protagonista. Nel primo incontro di giornata i rodigini hanno incrociato le mazze contro il Castenaso Baseball: una gara a senso unico, che ha visto il Baseball Softball Club Rovigo imporsi col punteggio di 7-1. Subito dopo la sfida al Ravenna Baseball. Un altro incontro dominato dai polesani, questa volta senza lasciare alcun punto agli avversari: 7-0 il finale. Nell'intera giornata Rovigo ha brillato particolarmente in difesa grazie a 7 lanciatori schierati e con ottima conoscenza dei fondamentali di corsa sulle basi

Grazie ai due successi il team rodigino conquista i primi 4 punti della sua Winter League e vola subito in testa al Girone B. Seguono Ravenna Baseball a 2 punti e la coppia Castenaso Baseball e Athletics Bologna a zero con una sola partita disputata. Nello stesso girone il Sesto Fiorentino deve ancora scendere in campo.

Saranno proprio i toscani i prossimi avversari degli Allievi del Baseball Softball Club Rovigo, attesi al secondo turno il prossimo 3 febbraio, sempre a Bologna, sede dell’intera competizione; nell’occasione è in programma anche l’incontro con gli Athletics padroni di casa.

Cresce l’attesa anche per la Winter League categoria Ragazzi, "Coppa Itas", i cui tre concentramenti saranno interamente ospitati e organizzati dal Baseball Softball Club Rovigo. Le prime due giornate, in calendario il 17 e 24 febbraio, si giocheranno alla Palestra di San Pio X in via Mozart; la finale del 3 marzo al Palazzetto dello sport di piazzale Azzurri d’Italia.

Rovigo, 18 dicembre 2018

Baseball giovanile - Parte la Winter League

WinterLeague2018 Ro Rossin 01Parte la Winter League: gli Allievi del Baseball Softball Club Rovigo in campo già nel weekend. A inizio anno Rovigo ospiterà il girone Veneto Est dei Ragazzi

Tutto pronto per la stagione indoor del baseball giovanile. La 22° edizione della Winter League è ai nastri di partenza. Sei le manifestazioni che caratterizzano il calendario di gare che da dicembre porterà alle finali di marzo. Come sempre Rovigo sarà protagonista, grazie anche al sostegno di Itas Assicurazioni e Adriatic LNG che nella finestra invernale non faranno mancare il loro sostegno ai rossoblù.

 

I primi a partire sono gli Allievi (12 e 13 anni). L’intera manifestazione sarà ospitata al Centro Universitario Sportivo Record di Bologna. Il Baseball Softball Club Rovigo è inserito nel Girone A e dovrà vedersela con gli Athletics padroni di casa, il Castenaso Baseball, il Sesto fiorentino e il Ravenna Baseball. Nel Girone B la Crazy Sambonifacese, la Fortitudo 1953, l’Asd Goti, il Tozzona Imola e il San Marino, vincitore della passata edizione. Prima giornata domenica 16 dicembre. La squadra rossoblù alle 14.30 sfiderà il Castenaso e alle 15.40 il Ravenna. Seconda e terza giornata il 13 e 27 gennaio, ma per rivedere in campo il Baseball Softball Club Rovigo bisognerà attendere il 3 febbraio con le sfide a Sesto Fiorentino e Athletics Bologna. Le finali sono in programma il 17 febbraio.

 

Nella categoria Ragazzi (dagli 8 agli 11 anni) il Baseball Softball Club Rovigo è reduce da cinque vittorie consecutive nel proprio girone nelle ultime cinque edizioni del torneo e anche questo inverno punta a recitare la parte del leone nel gruppo Veneto Est, che mette in palio la qualificazione alle finali in programma a Bologna il 10 marzo. La società rossoblù scenderà in campo anche a livello organizzativo ospitando tutte le tre giornate di qualificazione che daranno vita alla "Winter League - Rovigo - Coppa Itas". Le prime due giornate, in calendario il 17 e 24 febbraio, si giocheranno alla Palestra di San Pio X in via Mozart; la finale del 3 marzo al Palazzetto dello sport di piazzale Azzurri d’Italia.

Rovigo, 13 dicembre 2018

BSC Rovigo - Serata delle medaglie (resoconto)

baseball softball rovigo festa delle medaglie 20181201 8827Al Teatro San Bortolo la grande festa del Baseball Softball Club Rovigo. Medaglie a tutte le formazioni rossoblù e ringraziamenti a tutti i protagonisti della stagione.

Entusiasmo alle stelle questa sera, 1 dicembre, al Teatro San Bortolo di Rovigo per la tradizionale “Serata delle medaglie” del Baseball Softball Club Rovigo. Un appuntamento entrato nella tradizione della società rossoblù, che ha da poco chiuso l'ennesima stagione agonistica con un bilancio più che positivo, fatto di risultati sportivi da applausi ma anche di un costante impegno in ambito educativo e sociale. Traguardi che a partire dalle ore 18 sono stati festeggiati insieme a tutti coloro che, con ruoli diversi, giorno dopo giorno hanno contribuito alla crescita del batti e corri rossoblù.

A dare il benvenuto a tutti i presenti Lucio Taschin. “Questo evento è il modo migliore per ringraziare tutti i protagonisti di un’altra annata straordinaria. I numeri e i traguardi sportivi dicono che siamo la quinta società italiana del baseball e softball. Ai successi ottenuti sul campo vanno però aggiunti due tornei organizzati, il camp estivo, il progetto ‘Parent school’ e un’attività continua negli istituti scolastici polesani. Senza dimenticare le iniziative di marketing sportivo, in primis la ‘Baseball Night’ di settembre”.

Lo spazio riservato ai saluti non poteva che essere aperto dal presidente del Baseball Softball Club Rovigo, Alessandro Boniolo. “Quali sono gli elementi che fanno grande una società? – ha chiesto alla platea il numero uno rossoblù - Sicuramente i dirigenti, gli allenatori, i ragazzi e gli sponsor. Ma senza la fiducia che i genitori hanno in noi il Baseball Softball Club Rovigo non potrebbe raggiungere alcun risultato. Accogliere i vostri figli in un ambiente sereno e affidabile è da sempre la nostra priorità”.

Tante le autorità presenti al Teatro San Bortolo. “E’ sempre un piacere partecipare a questa festa – ha esordito l’assessore regionale allo sport Cristiano Corazzari – Questa è la parte più bella dello sport. Qui in Polesine c’è un movimento sportivo che lavora per le famiglie, trasmettendo valori sani e sono felice di dire che il Baseball Softball Club Rovigo è diventata una delle nostre eccellenze”. A potare il saluto del Comune di Rovigo, l'assessore allo sport Andrea Bimbatti, che da poco ha firmato l’attesa convenzione per la concessione del campo della Tassina. “Il vostro impianto ha avuto una storia lunga e travagliata – ha ricordato - Finalmente ora si potrà utilizzare il contributo della Fondazione Cariparo per completare una struttura di eccellenza per l'intera città. Grazie per la pazienza che avete portato in questi anni”. A sorpresa sul palco anche Stefano Burato, manager della Nazionale di baseball, che ha anticipato la presenza degli azzurri a Rovigo per uno stage ad aprile.

Nel corso della serata sono intervenuti anche i rappresentanti dei preziosi sponsor che hanno creduto nel Baseball Softball Club Rovigo, poi coinvolti nella consegna dei premi alle varie squadre rossoblù. “Come genitore posso confermare quanto detto dal presidente Boniolo: questa società poggia davvero sulla fiducia – ha sottolineato Andrea Dissette di RovigoBanca - E’ anche una delle poche veramente attente al marketing sportivo, un aspetto che favorisce tutte le realtà commerciali che vogliono recitare la loro parte nel mondo sportivo e sociale". Cristina Folchini di Asm Set ha aggiunto: “Nel Baseball Softball Club Rovigo ci sono educatori bravissimi che non si limitano a insegnare il esto sportivo ma trasmettono ai nostri ragazzi i valori più sani per aiutarli a crescere e maturare. Sostenendo queste realtà anche noi sponsor diamo il nostro contributo, seppur indiretto, al miglioramento della società”. Impossibile non ricordare il fondamentale sostegno all’intera stagione di Adriatic LNG e Itas Assicurazioni, sempre al fianco del Baseball Softball Club Rovigo.

La carrellata dei riconoscimenti è iniziata con la consegna dei premi a Fabio Padoan, fotografo della società per l’intera stagione, e Vincenzo Borella, insostituibile presenza al campo della Tassina. I primi atleti a salire sul palco sono stati i piccoli del Minibaseball, accompagnati dalla responsabile Silvia Bovolenta. Poi è stata la volta dell’Under 12, vincitrice a inizio anno della “Winter league” e poi della Coppa Veneto, cui si sono aggiunti i playoff in campionato: medaglie a tutta la squadra e premio “Rookie of the year” a Ettore Quadrelli e Mattia Pellegrini. Anche la corsa dell’Under 13 del softball quest’anno ha portato ai playoff. Meritatissime, dunque, le medaglie messe al collo dell'intera squadra rossoblù. Consegnati anche i riconoscimenti individuali: Anita Silvoni (lanciatrice) e Asia Bacchiega (battitore), mentre la targa di “Rookie of the year” è andata ad Adele Manfron e Rachele Penna. Poi palco tutto per l’Under 14 rossoblù accompagnata dal tecnico Filippo Frigato: un team affiatato arrivato alla finale regionale di un campionato che ha consentito a tanti ragazzi di crescere in vista del passaggio alle categorie superiori; premi “Rookie of the year” a Isaac e Elia Basaglia e Giorgio Frigato. Ottimo anche il cammino dell’Under 15 allenata da Cordon Arruebarrena, che fra qualche giorno farà ritorno a Cuba per poi tornare a inizio anno con gli altri due tecnici Fidel Reinoso e Leonardo Mena. Anche per l’Under 15 vittoria della Coppa Veneto e finale mancata di un soffio nel campionato nazionale di categoria; “Rookie of the year” Andrea Bernardi. Vittoria di Coppa Veneto e playoff raggiunti in campionato anche per i ragazzi dell’Under 18, premiati sul palco del Teatro San Bortolo insieme al dirigente responsabile Renzo Bauce, che quest’anno ha festeggiato i 25 anni di attività nel Baseball Softball Clun Rovigo. “Rookie of the year” Lorenzo Masiero, protagonista anche con la prima squadra in Serie B.

Nonostante la sua corsa si sia fermata a una sola partita dai playoff, è stata un’annata da ricordare anche per la squadra di softball che ha partecipato al campionato di Serie A2. Sara Temporin, rientrata quest’anno in rossoblù, ha ritirato il premio come miglior lanciatrice; a Sara Pugliese, invece, quello come miglior battitore; Mvp Ilaria Avanzi, “Rookie of the year” Anna Russo.

Dulcis in fundo, i ragazzi del baseball Serie B. Dopo un inizio al rallentatore, il roster del manager Fidel Reinoso ha ingranato la marcia trovando continuità soprattutto nella parte centrale del campionato, chiudendo a settembre a metà classifica. “Rookie of the year” Filippo Cherubin e Jeremy Chieregato; miglior battitore Enrico Salvatore; miglior lanciatore Lorenzo Taschin; Mvp Mirco Ferrari. Orgoglio rossoblù anche per la squadra amatori che ha conquistato a fine estate la Coppa LAB.

Il Baseball Softball Club Rovigo ha poi dedicato uno spazio ai volontari del Centro Francescano di Ascolto che hanno reso possibili alcune utili attività nel diamante di viale Vittorio Veneto; meritati gli applausi a Filippo Toso, Francesco Marangoni, Simone Canetto e Roberta Migliorini.

A impreziosire la “Serata delle medaglie” la presenza di Nadia Bala, gradita ospite del Baseball Softball Club Rovigo in questo momento di grande festa. Giocatrice della nazionale italiana di sitting volley e testimonial della Federazione italiana, Nadia ha regalato ai tanti atleti rossoblù un video emozionale dedicato al batti e corri, quindi ha lanciato il suo personale messaggio. “Lo sport senza passione non porta lontano. E’ la passione l’ingrediente fondamentale, tanto nello sport olimpico che in quello paralimpico. Continuate a coltivarla per inseguire i vostri sogni”. La “Serata delle medaglie” si è poi chiusa tra le risate con il ballo di gruppo che tutti i ragazzi più giovani hanno imparato durante il Camp estivo rossoblù.

Rovigo, 1 dicembre 2018

BSC Rovigo - Sabato la Serata delle medaglie

baseball camp 2018 thumb111Il Baseball Softball Club Rovigo chiude la stagione con la tradizionale "Serata delle medaglie" al Teatro San Bortolo

 

Dopo un’altra stagione di successi e traguardi raggiunti, non solo sul diamante, il Baseball Softball Club Rovigo si prepara a vivere la tradizionale “Serata delle medaglie”, evento celebrativo che chiude ogni annata sportiva. Sabato 1 dicembre alle 18 al Teatro San Bortolo di Rovigo (viale Oroboni), l’intero mondo rossoblù si riunisce per festeggiare le sue squadre e i tanti protagonisti del 2018.

Un’occasione per rivivere i momenti più belli di un anno da ricordare. A iniziare dai risultati colti dalle squadre seniores. La Serie B maschile con orgoglio ha fatto crescere un roster pieno di giovani rodigini dal grande futuro: ne è uscito un campionato di alti e bassi, con uno sprint finale forse penalizzato da un calendario che ha sovrapposto alle ultime gare i playoff delle categorie giovanili. Nella prossima stagione di Serie B si ripartirà soprattutto da quanto di buono fatto vedere nei mesi di giugno e luglio. Grande stagione anche per la Serie A2 di softball, fermatasi a una sola partita dai playoff. E poi le tante soddisfazioni arrivate dal vivaio: tutte le Under iscritte a campionati ufficiali hanno raggiunto le fasi finali. Un grande risultato per la società rodigina e una conferma dell’ottimo lavoro fatto a livello giovanile.

Durante la serata di sabato tutte le squadra sfileranno sul palco per ricevere il meritato applauso delle famiglie ma anche delle autorità presenti (è atteso anche l’assessore regionale allo sport Cristiano Corazzari), ma anche di Itas Assicurazioni, Adriatic LNG e di tutti gli altri sponsor che hanno reso possibile questa positiva stagione.

Un cammino lungo 12 mesi arricchito anche da tante attività di carattere educativo e sociale. Impossibile non ricordare il riuscito Camp estivo o i grandi sforzi organizzativi per il Torneo “Città di Rovigo”. E poi le visite di squadre internazionali al diamante di via Vittorio Veneto, la “Parent School” dedicata ai genitori dei giocatori, un rapporto con il mondo scolastico che va intensificandosi sempre più e l’immancabile “Baseball Night”, il grande evento di marketing sportivo andato in scena a settembre.

Come da consuetudine, la “Serata delle medaglie” del Baseball Softball Club Rovigo sarà arricchita alla presenza di un gradito ospite. Quest’anno l’universo rossoblù accoglierà sul palco Nadia Bala, giocatrice della nazionale italiana di sitting volley. Oltre a raccontare la sua esperienza sportiva e di vita, Nadia parlerà del libro “Ruote alate” recentemente scritto a quattro mani con Alberto Cristini, la cui vendita servirà a raccogliere fondi da destinare in beneficenza.

Rovigo, 29 novembre 2018

Bsc Rovigo - Firmata la convenzione per il campo

Da sinistra Boniolo e Bergamin alla Baseball NightFirmata la convenzione per il diamante di via Vittorio Veneto. Boniolo: "Per il Baseball Softball Club Rovigo è un nuovo inizio".

La fine di un iter. Ma allo stesso tempo un punto di partenza. La scorsa settimana si è chiusa la lunga situazione di stallo relativa ai lavori di completamento del diamante di via Vittorio Veneto. In Comune è stata apposta finalmente la firma alla convenzione che dà in concessione l’impianto al Baseball Softball Club Rovigo. Un passaggio burocratico lungo, la cui conclusione consente ora l’inizio dei lavori di adeguamento della struttura. Opere che saranno finanziate con un contributo della Fondazione Cariparo di circa 300mila euro, ora utilizzabili senza alcun altro ostacolo.

Si procederà innanzitutto all’ultimazione degli spogliatoi prefabbricati, costruiti nel 2013 ma ad oggi ancora privi di impianto idraulico, impianto elettrico e arredamento. Un passo storico, dato che in città mancavano finora spogliatoi esclusivamente dedicati al batti e corri (quando ancora il diamante era in via Bramante, si utilizzavano gli spogliatoi del vicino Palazzetto dello Sport). Saranno garantiti anche arredi esterni, tra cui alcune piccole tribune che daranno ai tifosi la possibilità di assistere comodamente alle partite delle formazioni rossoblù.

“C’è grande soddisfazione per il coronamento di un sogno che cullavamo da anni – commenta il presidente del Baseball Softball club Rovigo, Alessandro Boniolo – La firma di questa convenzione segna per noi un nuovo inizio perché permetterà di ottenere l’omologazione del campo, consentendoci poi di portare a Rovigo tante squadre e tanti eventi di carattere nazionale e internazionale che fino a oggi non eravamo in grado di ospitare. Speriamo di arrivare anche al definitivo completamento dell’impianto di illuminazione. Nel frattempo, ringrazio l’amministrazione comunale che si è prodigata per arrivare alla conclusione di questo lungo percorso e naturalmente la Fondazione Cariparo, senza la quale non sarebbe possibile ultimare i lavori”.

Anche a Palazzo Nodari la firma della convenzione è stata accolta come una liberazione. “Era una questione che si trascinava ormai da tre amministrazioni – ricorda l’assessore comunale allo sport Andrea Bimbatti – Ora finalmente abbiamo messo la parola fine. Speriamo che i lavori di adeguamento dell’impianto possano essere rapidi. L’intera struttura sarà rilanciata e diventerà un centro sportivo in grado di dare prestigio non solo al Baseball Softball Club Rovigo ma anche all’intera città di Rovigo”.


Rovigo, 21 novembre 2018

Baseball Softball Club Rovigo - Novità campionati e Serata delle medaglie

Baseball Softball Rovigo festa delle medaglie 20171202 0104Novità all'orizzonte per le formazioni rossoblù. Ma prima di pensare ai nuovi campionati c'è la "Serata delle medaglie"

 

Dopo il via agli allenamenti in palestre delle Under rossoblù, anche la prima squadra del Baseball Softball Club Rovigo è tornata al lavoro per preparare la prossima stagione sportiva. Un nuovo campionato di Serie B attende i rossoblù targati Itas Assicurazioni, reduci da un’annata di alti e bassi chiusa nella pancia del girone B. Proprio in queste settimane il torneo sta assumendo la sua fisionomia, con qualche novità. Il 18 novembre a Bologna è prevista una riunione federale che dovrebbe ufficializzare la nuova formula con 4 gironi da 8 squadre ciascuno (lo scorso anno le formazioni in ogni gruppo erano 10). Prima giornata nel weekend del 13 e 14 aprile, chiusura della regular season a fine luglio, con playoff a settembre dopo la sosta estiva. Stesse date anche per il campionato di Serie A2 di softball, che lo scorso anno ha visto le ragazze rodigine fermarsi a una sola partita dai playoff.

A Bologna il Baseball Softball Club Rovigo si farà anche portavoce di tutte le società che puntano al reinserimento, a fianco del campionato, della Coppa Italia, una competizione che potrà risultare molto utile soprattutto per dare spazio ai giovani usciti dal vivaio rossoblù, che continua a beneficiare del prezioso sostegno di Adriatic Lng.

Strizza l’occhio alle nuove leve anche l’introduzione tra le formazioni rossoblù di una nuova squadra iscritta al campionato si Serie C: un progetto che punta proprio a offrire a i giocatori più promettenti la possibilità di confrontarsi con un torneo dai contenuti tecnici già apprezzabili. A proposito di giovani, Chiara Bolognini è stata inserita tra i convocati per il raduno della nazionale Under 16 di softball in programma il 25 novembre a Collecchio.

Prima di pensare a futuri lanci e battute, l’intero universo del Baseball Softball Club Rovigo si prepara a vivere il tradizionale appuntamento che chiude ogni annata. L’1 dicembre alle 18 il Teatro San Bortolo di Rovigo ospiterà la “Serata delle medaglie”, momento di chiusura di un cammino entusiasmante iniziato 12 mesi fa e come sempre costellato di successi e soddisfazioni non solo in ambito strettamente sportivo.

Chiara Bolognini

  Rovigo, 9 ottobre 2018

Giovanili - Attività promozionale nelle scuole

giovanili Bsc 1L'attività giovanile si sposta in palestra. A novembre due appuntamenti per avvicinare al baseball i bambini delle scuole per l'infanzia e delle primarie rodigine

Non conosce sosta la stagione del Baseball Softball Club Rovigo. I campionati sono finiti da qualche settimana ma l’attività delle Under rossoblù prosegue ininterrotta. Non più sul diamante ma tra le accoglienti mura della palestra della scuola primaria “Pascoli, in via del Tintoretto nel quartiere Commenda. Lì, ogni martedì e giovedì dalle 16.30 alle 18.00, le mazze continuano a roteare non solo per i tanti tesserati ma anche per chi intende approfittare di questa finestra di preparazione autunnale per avvicinarsi per la prima volta al baseball.

Infatti a novembre sono già in calendario due appuntamenti completamente gratuiti dedicati proprio alla promozione del batti e corri. Martedì 6, dalle ore 16.30, il Baseball Softball Club Rovigo accoglierà alla palestra della primaria “Pascoli” tutti gli i bambini delle scuole dell’infanzia rodigine che vorranno provare il baseball e il softball. Sette giorni dopo, martedì 13 novembre, nella stessa palestra e alla stessa ora l’appuntamento si rinnoverà, ma questa volta per far infilare il guantone agli alunni delle scuole primarie. Entrambi gli eventi di reclutamento saranno coordinati da Silvia Bovolenta.

Il rapporto che lega il Baseball Softball Club Rovigo con il mondo della scuola è rafforzato anche dalla serie di incontri promozionali organizzati direttamente all’interno di alcuni istituti scolastici della città. A partire da settembre educatori e tecnici rossoblù, coordinati da Nicoletta Marchetto, hanno iniziato le loro visite nelle scuole per predicare il “verbo” del baseball alle nuove generazioni. Alberto Nicoli gestisce gli appuntamenti dedicati alle scuole materne, Cordon Arruebarrena e Ilaria Avanzi quelli nelle primarie. A loro il compito di avvicinare tanti nuovi giovani a uno sport poi praticabile in una società strutturata come il Baseball Softball Club Rovigo, attenta non solo all’aspetto sportivo ma anche a quello educativo e sociale. 

Rovigo, 30 ottobre 2018

Giovanili - Altri due trofei in bacheca

Bsc U18L'ultimo weekend agonistico della stagione regala altre due Coppe Veneto grazie ai successi di Under 18 e Under 13 softball. Applausi anche per l'Under 14  
 

Si chiude con il botto la stagione agonistica delle giovanili del Baseball Softball Club Rovigo. Un altro fantastico weekend regala alla società rossoblù due nuovi trofei regionali. Sugli scudi le ragazze del softball Under 13 e i ragazzi del baseball Under 18 che, aggiudicandosi gli ultimi concentramenti di categoria, hanno vinto le rispettive Coppe Veneto. Due allori che si aggiungono a quelli conquistati nella medesima competizione dalle squadre Under 12 e Under 15 nel precedente fine settimana. A ciò va aggiunto il bel quarto posto conquistato dall'Under 14 nelle finali del Campionato regionale disputate a Ponte di Piave. Risultati da stropicciarsi gli occhi che, uniti alla qualificazione ai playoff nazionali raggiunta lo scorso settembre da ben quattro formazioni rodigine, mette il sigillo sulla competitività del vivaio del Baseball Softball Club Rovigo, confermandolo ai vertici regionali e nazionali. Proprio a livello veneto fa rumore il dato complessivo relativo alle Coppe regionali: su sette categorie giovanili in totale, quattro i successi del sodalizio rossoblù.

 
Grande giornata domenica 14 ottobre sul diamante di via Vittorio Veneto. Il Rovigo ha ospitato Tecnovap Verona e Blu Fioi Ponzano Veneto nell'ultimo concentramento di Coppa Veneto. Prima sfida con gli scaligeri, a detta di tutti una sorta di finale anticipata: come da previsione grande equilibrio, ma con un punto alla prima ripresa e uno alla terza i padroni di casa sono riusciti a imporsi. Decisiva la perfetta prova difensiva e il "complete game" di Lorenzo Taschin sul monte di lancio, ma anche la grande prova in battuta di Gonzalez e la spettacolare presa al volo di Chieregato in una fase decisiva della partita. Più agevole il 7-3 con cui i rodigini hanno regolato il Ponzano Veneto nel secondo incontro: inning dopo inning il divario tra le due formazioni si è allargato sempre più; buona prova sul monte di lancio di Masiero e Cherubin, in campo anche tanti classe 2003 che hanno dato il loro contributo alla conquista del trofeo. Tecnovap-Blu Fioi si è chiusa 8-0.
 
Softball U13Sempre domenica, a Castelfranco Veneto gioia grande per l'Under 13 del softball. La final four di coppa, diventata interregionale con l'allargamento al Friuli Venezia Giulia, ha visto la squadra rossoblù incrociare le mazze conle Thunders padrone di casa, superate 11-5 in mattinata. Grande prova di carattere nella sfida decisiva al Friul '81: sotto addirittura 5-0, il team polesano ha costruito una grande rimonta imponendosi 7-6 e sollevando meritatamente la coppa di categoria. Friul '81-Thunders è terminata 1-17
 
 
 
 
Bsc Coppa VenetoUn po' di sfortuna ma tanti applausi per l'Under 14 che, nel concentramento finale del Campionato regionale a Ponte di Piave, si è arresa in semifinale 2-1 contro il Vicenza al termine di una prima partita molto combattuta. Il successivo passo falso anche contro il Ponte di Piave non ha impedito ai ragazzi rossoblù di chiudere col sorriso una stagione davvero positiva. 

Rovigo, 15 ottobre 2018

A.S.D. Baseball & Softball Club Rovigo
Via Mure Soccorso, 13 - 45100 Rovigo (RO)
Tel. & Fax +39 0425 411810
email: info(at)bscrovigo.it | www.bscrovigo.it