fbpx

L’Itas Mutua fa visita al Ravenna per mantenere la testa della classifica

Continua a gonfie vele la corsa dell’Itas Mutua Baseball Softball Club Rovigo nella Serie B di baseball. Archiviata la pausa estiva, la compagine rossoblù si è riaffacciata sul campionato cogliendo la bella e larga vittoria esterna sul Pianoro. Ora il nuovo ostacolo si chiama Cral Enrico Mattei, formazione di Ravenna che i rodigini hanno già sconfitto nella prima giornata del torneo. La sfida, in programma domani in Emilia Romagna, segna infatti il via al girone di ritorno di regular season. L’Itas Mutua ha virato al giro di boa in prima posizione, affiancata dal solo Padule. Un testa a testa avvincente che, con tutta probabilità, varrà la promozione alla categoria superiore.

Rispetto alla doppia sfida di andata il manager rossoblù Fidel Reinoso potrà contare sull’esperienza sul monte di lancio di Enrico Crepaldi, allora squalificato. Nessuna defezione nel roster, che si presenterà sul diamante con il solo obiettivo di cogliere il bottino pieno, sperando magari in un rallentamento del Padule, che però sempre domenica farà visita al San Lazzaro ’90 con i favori del pronostico.

L’imperativo è non abbassare la guardia e non dare nulla per scontato contro un avversario, il Ravenna, che tra le sue fila vanta molti giovani di belle speranze, a iniziare da Filippo Laghi che recentemente è stato convocato nella nazionale Under 18 insieme ai tre rossoblù Lorenzo De Marchi, Lorenzo Taschin e Manuel Greggio. Gara uno è in programma alle 11.30, gara due alle 15.30.

Condividi: