fbpx

Baseball e softball al via il 22 e 23 maggio

Nuove modifiche ai campionati nazionali di baseball e softball che vedranno al via le formazioni seniores del Baseball Softball Club Rovigo. Dopo il previsto posticipo dettato alla difficile situazione pandemica, c’è una nuova data per la partenza: il weekend del 22-23 maggio.

La nuovissima Serie A di baseball, frutto dell’accorpamento tra la precedente massima serie e la Serie A2, vedrà al via 33 società, tra cui l’Itas Mutua Rovigo che, salita lo scorso anno dalla Serie B, si vede ora catapultata nel palcoscenico più prestigioso del batti e corri italiano. Completamente rivista la formula del torneo. Otto i gironi composti secondo criterio territoriale: sette da 4 squadre e uno da cinque squadre. I rossoblù sono stati inseriti nel girone E e se la vedranno con le quotate Macerata, Bologna Athletics e New Rimini. Nella prima fase, che si chiuderà a fine giugno, si giocheranno partite di andata e ritorno e al termine le prime classificate si contenderanno lo scudetto affontandosi in due nuovi gironi da quattro squadre. Le 25 squadre che non si qualificheranno dopo la prima fase, saranno divise in cinque gironi da cinque e giocheranno partite di andata e ritorno: l’ultima classificata retrocederà in Serie B. Per L’Itas Mutua Rovigo esordio casalingo il 23 maggio contro gli Athletics Bologna.

Dopo l’incontro di mercoledì tra la Fibs e le 14 società partecipanti alla Serie A2 di softball, c’è più chiarezza anche sulla stagione che attende le ragazze rossoblù. La formula del torneo prevede due gironi da sette squadre l’uno e la prima giornata è sempre prevista nel weekend del 22-23 maggio. Il Baseball Softball Club Rovigo è stato confermato nel girone B con Bussolengo 2.0, Castionese, Stars Ronchi, Longbridge, White Tigers Massa, Macerata. Da settembre i playoff e i playout: le prime due di ogni girone si sfideranno in semifinali incrociate al meglio delle cinque partite per decretare la promossa in A1.

Condividi: