fbpx

Rovigo prova a evitare gli artigli delle “pantere” per rendere speciale la sua stagione

Sarà molto probabilmente il fine settimana più intenso dell’anno per le squadre Seniores del Baseball Softball Club Rovigo. Tra sabato e domenica sono in programma sfide decisive che definiranno il futuro di una stagione che, comunque, è già molto positiva per i colori rossoblù. Ma nell’anno del cinquantesimo anniversario della nascita della società rodigina, non ci si può certo accontentare e lo sguardo resta rivolto ai traguardi più ambiziosi.

Il primo per l’Itas Mutua Rovigo è già stato raggiunto lo scorso weekend con la matematica conquista della salvezza nella Serie A di baseball. I ragazzi di coach Soto Diaz, saliti al primo posto del Girone E1 della Poule Salvezza, ospitano domenica le New Black Panthers di Ronchi dei Legionari, che in classifica stanno appena sotto i polesani. Uno scontro diretto ad alta intensità, che rimetterà in palio la leadership del girone e forse risulterà decisivo per i piazzamenti finali da cui dipenderanno gli accoppiamenti nella prossima Coppa Italia. I polesani cercheranno di strappare almeno un pareggio per rimanere nelle zone alte della classifica e non rischiare di scivolare verso la quarta posizione che con molta probabilità porterà con sé la scomodissima trasferta di Coppa Italia a Cagliari. Ma restare in vetta darebbe anche un altro importante vantaggio: chi chiuderà la Poule Salvezza al primo posto sarà inserito tra le teste di serie della Serie A 2023. Gara uno contro i friulani è in programma alle 11, gara due nel pomeriggio alle 15.30. Oltre a Salgado, che ha chiuso anzitempo la sua stagione, mancherà probabilmente anche Salvatore, alle prese con un problema alla schiena.

Ancor più decisivo l’impegno che attende le ragazze della Serie A2 di softball. Dopo la splendida doppia vittoria sul campo del Longbridge, le rossoblù cercheranno di alimentare la loro straordinaria rimonta sul campo delle Nuove Pantere Lucca, per cercare di agguantare in extremis un posto nei playoff del campionato. Sul diamante toscano si giocheranno ben quattro gare, due domani (gara uno alle 14) e altrettante domenica (gara uno alle 11): oltre all’ultimo turno del girone di ritorno, ci sono da recuperare infatti le sfide dell’andata contro la squadra toscana che erano state rinviate. I punti in palio sono, dunque, molti. Per centrare l’obiettivo e avvicinarsi al definitivo secondo posto nel Girone B della Serie A2 alle spalle di Macerata dovrebbero bastare tre vittorie su quattro gare. Poi bisognerebbe comunque completare l’opera assicurandosi anche l’ultimo recupero contro il fanalino di coda Chieti. Sarà una prova molto impegnativa soprattutto dal punto di vista fisico, una vera e propria maratona di softball con quattro gare in meno di 24 ore. Le Nuove Pantere Lucca hanno un roster molto competitivo e soprattutto in gara uno schierano una lanciatrice molto forte in pedana. Ma Rovigo vuole provarci fino in fondo e si giocherà tutte le sue carte per regalare un’altra grande gioia nell’anno del cinquantesimo.

Condividi: