fbpx

Primato in cassaforte per l’Itas Mutua Rovigo

Diventa sempre più straordinaria la stagione dell’Itas Mutua Baseball Softball Club Rovigo nel campionato di Serie A di baseball. Grazie al doppio successo colto domenica in trasferta a Cervignano, i rossoblù conquistano il primo posto matematico nel Girone E1 della Poule Salvezza e centrano il secondo obiettivo stagionale. Dopo la salvezza nella categoria conquistata con largo anticipo qualche settimana fa, ora è sicuro anche l’inserimento del club polesano tra le teste di serie della prossima Serie A 2023. Non solo: il primato nel girone consente all’Itas Mutua Rovigo di accedere alla Coppa Italia beneficiando di accoppiamenti più agevoli ed evitando soprattutto l’ostica trasferta a Cagliari: per la squadra di coach Soto Diaz si prospetta infatti una sfida con la quarta classificata del Girone D1 della Poule Salvezza. Meglio non si poteva chiedere nell’anno del cinquantesimo anniversario della nascita della società rodigina. Ma, dato che l’appetito vien mangiando, anche dal finale di stagione e soprattutto dalla Coppa Italia si attendono ulteriori soddisfazioni. La trasferta sul diamante del Sultan Allestimenti Navali Cervignano non è stata, comunque, tra le più semplici, complice anche il grande caldo. Soprattutto in gara uno l’Itas Mutua Rovigo ha sofferto il buon avvio degli avversari, capaci di segnare quattro punti già al primo inning. Poi Crepaldi dal monte di lancio prende le misure alle mazze di casa e, grazie anche agli ottimi rilievi di Pietrogrande prima e Giacomo Taschin Poi, Cervignano riesce a trovare casa base solo altre due volte. Troppo poco per contrastare l’ondata rossoblù abbattutasi nella quarta e soprattutto quinta ripresa. Ben otto i punti messi a segno dai rossoblù che hanno rovesciato l’inerzia della gara. Nel finale l’ulteriore sigillo grazie al fuoricampo di Sandalo che ha mandato in archivio il 9-6.

 

123456789R
Rovigo
0
0
0
1
7
0
0
0
1
9
Cervignano
4
0
0
1
1
0
0
0
0
6

 

Più regolare l’affermazione del roster rodigino in gara due. Questa volta sono i rossoblù a muovere per primi il tabellone con Bravo, che poi concede il bis al terzo inning. Dal monte di lancio Javier Diaz non concede nulla agli avversari, ma altrettanto bene fanno i subentrati De Marchi e Muzzarelli. Nel frattempo arriva il punto di Sandalo alla sesta ripresa e il tris decisivo di Nosti, Pizzoli e Lorenzo Taschin all’ottava, per il definitivo e netto 6-0.

 

123456789R
Rovigo
1
0
1
0
0
1
0
3
0
6
Cervignano
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0

 

Ora l’Itas Mutua Rovigo affronterà senza patemi l’ultimo turno contro Poviglio. Ronchi dei Legionari, che dovrà recuperare la sfida rinviata contro Brescia, non può più insidiare il primato polesano. Ma è vietato abbassare la guardia: contro Poviglio servirà una nuova prova di carattere per tenere alto il morale ed arrivare nel migliore dei modi alla Coppa Italia di fine agosto.

 

Condividi: