fbpx

Rovigo da urlo! Le ragazze rossoblù vincono gara due a Bollate e conquistano la qualificazione alla finale scudetto

Impresa rossoblù a Bollate. Le ragazze del Baseball Softball Club Rovigo si aggiudicano la semifinale scudetto per 3-1 e accedono all’ultimo atto della Serie A2 di softball. Dopo le due vittorie colte contro il Lacomes New Bollate nella prima giornata della serie playoff, le “Girls” sabato hanno affrontato la trasferta in Lombardia con l’obiettivo di centrare un altro successo e mettere il sigillo su una qualificazione difficile da pronosticare alla vigilia. Impresa tutt’altro che semplice al cospetto di un roster di casa agguerrito e più che mai deciso ad invertire l’inerzia della semifinale per ristabilire i pronostici iniziali, che sulla carta vedevano le polesane meno attrezzate delle avversarie. Ma il cuore rossoblù ha fatto la differenza, regalando alla società presieduta da Alessandro Boniolo, una finale scudetto tanto sorprendente quanto emozionante, proprio nell’anno del cinquantesimo della nascita del batti e corri rodigino. Dopo il successo delle lombarde in gara uno per 7-3, Rovigo ha vinto gara due 8-7 chiudendo definitivamente sul 3-1 la semifinale.

Parte forte il New Bollate in gara uno: le lombarde segnano subito quattro punti, ma Rovigo non sta a guardare e, sempre nel primo inning, porta a casa base Avanzi e Zielinska. L’attacco ospite poi però si inceppa, mentre quello di casa, nonostante la buona prova in pedana di Bernardi e Begu, continua a macinare punti, portandosi sul 7-2. Tra la quarta e la sesta ripresa regna l’equilibrio. L’ultimo assalto rodigino porta solo al nuovo punto di Zielinska, che però non evita il primo successo del New Bollate nella serie di semifinale.

 

1234567R
Rovigo
2
0
0
0
0
0
1
3
Bollate
4
1
2
0
0
0
X
7

 

Con un parziale di 2-1, le ragazze rossoblù tornano sul diamante decise a conquistare gara due e, con essa, la qualificazione alla finale. Il confronto è un’autentica altalena di emozioni, con continui sorpassi e controsorpassi. Dopo un primo inning chiuso sullo 0-0, Rovigo muove il proprio tabellone con Amato e Servello. L’immediata reazione del New Bollate porta a cinque punti, ma al quarto inning ne arrivano altri quattro rossoblù con Bolognini, Begu, Bernardi e Zielinska. Al quinto tutto di nuovo in parità. Cresce la tensione. Le ragazze polesane sono brave a gestirla e al sesto turno nel box di battuta si regalano altri due passaggi sul piatto di casa base che profumano di vittoria. Nell’ultimo inning la difesa, guidata dall’ottima Sovak in pedana, concede un solo punto alle avversarie, sigillando l’8-7 finale che scatena l’incontenibile festa rodigina.

 

1234567R
Rovigo
0
2
0
4
0
2
0
8
Bollate
0
0
5
0
1
1
0
7

 

Il traguardo della finale è una soddisfazione enorme per le ragazze allenate da Javier Pino Soto, Adriano Morabito e Cristina Pollato. Un risultato frutto di una vertiginosa crescita che ha caratterizzato soprattutto la seconda parte della stagione. Ora nell’ultimo atto della Serie A2 ad attendere le rossoblù c’è il Macerata, formazione già incontrata nel girone di stagione regolare. Si parte domenica con le prime due gare della serie sul diamante amico di via Vittorio Veneto a Rovigo.

Condividi: